Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
SUGGERISCI VIDEO

La brutale pesca con l’arpione del pesce spada – Essere Animali

Questa indagine documenta la pesca con l’arpione, un metodo tradizionale, utilizzato per catturare il pesce spada. Un infiltrato di Essere Animali ha ripreso tutte le fasi della cattura di un esemplare nelle acque dello Stretto di Messina, la principale zona dove si effettua questo tipo di pesca. Diverse imbarcazioni salpano ogni giorno, arrivando a cacciare ognuna anche 10 pesci spada.
Le immagini mostrano i vani tentativi del pesce di liberarsi dall’arpione che ha conficcato nel corpo. Una volta issato sulla barca, mentre è ancora vivo, la sua carne viene lacerata con un coltello per facilitare l’estrazione degli uncini dell’arpione. La morte sopraggiunge per asfissia dopo diversi minuti di agonia, durante il quale il pesce rimane cosciente e boccheggia, con il corpo martoriato di ferite. Viene anche movimentato afferrandolo per la cavità oculare, trattamento che accresce la sua sofferenza.

I pesci sono gli animali meno tutelati e più macellati al mondo. Il pesce spada è la quinta specie di pesce più consumata in Italia (dati 2017 Eumofa), con il 5,7% rispetto al totale del pesce consumato nel nostro paese. La loro è una sofferenza silenziosa, ma varie ricerche confermano anche anche i pesci soffrono, sono intelligenti e provano emozioni.

Scopri di più: www.essereanimali.org/brutale-pesca-con-arpione-pesce-spada/

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer

In relazione alla tematica trattata dal sito, molti contenuti presenti potrebbero contenere immagini forti o scene cruente che potrebbero turbare la sensibilità in soggetti emotivi. Per maggiori informazioni leggi il Disclaimer completo.
In relation to the topic treated by the site, many content present may contain strong images or cruent scenes that could disturb the sensitivity in emotional people. For more information read the complete disclaimer.