Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
ACCEDI

VIDEO CHOC negli allevamenti del fornitore di McDonald’s!

🔴 Queste immagini sono state girate negli allevamenti del fornitore di McDonald’s

Un investigatore di Animal Equality sotto copertura ha realizzato riprese in 8 degli allevamenti di Moy Park, in Inghilterra, il fornitore della catena di fast-food McDonald’s e dei supermercati Tesco e Ocado (famosi brand all’estero).

Il video rivela alcune pratiche terribili:

– Polli considerati troppo piccoli per raggiungere il peso necessario alla vendita volutamente privati dell’acqua, con abbeveratoi posti a un’altezza che non sono in grado di raggiungere;
– Centinaia di polli che muoiono ogni giorno agonizzando;
– Operai che spezzano a mani nude il collo dei pulcini considerati “scarti”;
– Polli coperti di ustioni alle zampe e al petto a causa della lettiera sporca di feci e urine;
– Polli che soffrono di zoppie molto gravi e che non sono in grado di sopportare il peso del proprio corpo a causa della crescita smisurata dovuta alla selezione genetica;
– Polli ammassati in capannoni sovraffollati, a malapena in grado di muoversi o di spiegare le ali;

Il problema non è limitato al Regno Unito: queste immagini riflettono le pratiche standard degli allevamenti di polli, anche in italia! Aiutaci a far arrivare queste immagini a più persone possibili, condividi ora questo video!

Continua a seguirci per ricevere aggiornamenti su tutte le nostre attività!

Seguici sul nostro canale YouTube ⏰ www.youtube.com/animalequalityitalia
Su Instagram ➡️ www.instagram.com/animalequalityitalia/
Su Facebook ➡️ www.facebook.com/AnimalEqualityitalia
Twitter ➡️ twitter.com/AE_Italia
E unisciti al nostro gruppo Telegram ✅ t.me/AnimalEqualityItalia

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Animal Equality è un’organizzazione non profit per la protezione degli animali allevati a scopo alimentare, fondata nel 2006 e attiva a livello internazionale in 8 paesi.

#McDonalds #Animali #Polli

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *