Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
SUGGERISCI VIDEO

Mettiamo fine all’allevamento in gabbia dei conigli nell’UE!

Firma la petizione ORA, basta un secondo: www.animalequality.it/nogabbiexconigli

Negli ultimi 3 anni gli investigatori di Animal Equality hanno visitato un totale di 75 allevamenti e 6 macelli tra Italia e Spagna. Quello che hanno riscontrato è semplicemente spaventoso.

In questo esatto momento, nella sola Unione Europea, 340 milioni di conigli stanno vivendo negli allevamenti in condizioni di sofferenza inimmaginabile, senza nessuna legislazione che delinei i requisiti minimi obbligatori per la loro protezione. Questi esseri senzienti sono rinchiusi per tutta la loro breve esistenza in gabbie spoglie e squallide, talmente piccole da non permettergli di esprimere alcun comportamento naturale.

Tutto questo però potrebbe cambiare il 14 marzo.

Nel corso della prossima sessione plenaria del Parlamento europeo, infatti, si terrà una votazione storica per l’abolizione delle gabbie negli allevamenti di conigli.

Insieme abbiamo l’opportunità di marcare un momento storico per gli animali, ma dobbiamo agire subito. Fai sentire la tua voce ORA!

Chiediamo quindi ai nostri 73 rappresentanti italiani di votare a favore di nuove misure per mettere una volta per sempre la parola FINE alla pratica crudele e primitiva delle gabbie.

Speaker: STEFANIA DE PEPPE
Si ringrazia lo studio Dream&Dream per la gentile collaborazione.

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer

In relazione alla tematica trattata dal sito, molti contenuti presenti potrebbero contenere immagini forti o scene cruente che potrebbero turbare la sensibilità in soggetti emotivi. Per maggiori informazioni leggi il Disclaimer completo.
In relation to the topic treated by the site, many content present may contain strong images or cruent scenes that could disturb the sensitivity in emotional people. For more information read the complete disclaimer.