Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
SUGGERISCI VIDEO

Il pollo è pronto. Tutti a tavola!

Il pollo. L’animale terrestre più sterminato del pianeta…

I Pulcini allevati per poi essere uccisi e per ottenere dai loro corpi la cosiddetta “carne di pollo” sono privati oltre che della libertà anche della loro integrità genetica, giacché sono oggi, in ogni parte del mondo, i discendenti di poche coppie (la più famosa è conosciuta come COBB500, un marchio registrato della Cobb-Vantress, inc.) nate in laboratori genetici e selezionate esclusivamente per ingrassare in fretta. Essi sono imprigionati in capannoni affollatissimi, in cui vivono a terra, in ambiente artificiale (cicli di luce di 23 ore, elevato calore costante, ecc.) volto a stimolare in loro un continuo ed innaturale appetito.

Sia a causa della manipolazione genetica, sia per tali condizioni ambientali, il Pulcino “broiler” cresce con un ritmo di 3 volte superiore a quello di un pulcino normale (indicativamente sarebbe come se un bambino umano di 3 mesi pesasse 12 kg). Questo comporta una mortalità più elevata causata soprattutto da due patologie: l’ascite (una patologia che provoca un rigonfiamento dell’addome dovuto alla formazione di liquido e che porta ad immobilità e poi a morte per inedia dopo lunga agonia – VEDI » www.lav.it/download.php?t=files&id=4454) e la sindrome da morte improvvisa (collasso cardiaco). La vita che è loro consentita è di soli 38-63 giorni, dopodiché (sono ancora dei pulcini, per quanto enormi) vengono catturati da degli operai (la procedura spesso comporta gravi lesioni) ed avviati alla macellazione.

PER APPROFONDIRE GUARDA E DIFFONDI ANCHE:

» goo.gl/EtyHCg
» goo.gl/LneM0o
» goo.gl/MtYjFY
» goo.gl/i2Kug7
» goo.gl/0Zod86
» goo.gl/mGqDVW
» goo.gl/NHDyMd
» goo.gl/mmYe0D
» goo.gl/gSX3V4
» goo.gl/KTnj4X

Prendi coscienza – Non finanziare ed alimentare più questo oceano di sangue quotidiano. Tu puoi scegliere. ‪#‎failaconnessione‬

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer

In relazione alla tematica trattata dal sito, molti contenuti presenti potrebbero contenere immagini forti o scene cruente che potrebbero turbare la sensibilità in soggetti emotivi. Per maggiori informazioni leggi il Disclaimer completo.
In relation to the topic treated by the site, many content present may contain strong images or cruent scenes that could disturb the sensitivity in emotional people. For more information read the complete disclaimer.