Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
SUGGERISCI VIDEO

Ho scoperto la ricetta segreta del maestro italiano del TOFU

Il tofu rappresenta alla perfezione lo stereotipo del cibo vegan: insapore, difficile da cucinare e poco interessante. Ma è davvero così o siamo noi che dobbiamo conoscerlo un po’ meglio?

In questa puntata di “Le ricette segrete”, il creator Roberto Cruciani va alla scoperta di questo ingrediente tradizionale della cucina orientale, grazie a Fabio Marongiu, il produttore del Tofu Bio Otani. Stiamo parlando di un vero e proprio maestro che, da più di 30 anni, prepara un buonissimo tofu artigianale in una bottega fuori Roma, e lo fa a partire da una ricetta svelata da una signora giapponese. Appresi i segreti sulla sua preparazione, Roberto cucinerà in casa delle gustose polpettine di tofu.

COS’È “LE RICETTE SEGRETE..”
Seitan, tofu… molte persone considerano la cucina vegan come un insieme di ingredienti strani, sconosciuti e respingenti. Ma di cosa sono fatti, da dove vengono e come si usano questi cibi?

Roberto Cruciani, un creator che si occupa di sostenibilità e stili di vita plant-based, ci accompagna in prima persona alla scoperta di questi alimenti, attraverso le persone che le producono in modo artigianale da anni. Appresi i segreti dai master, Roberto li preparerà in casa, così che tutti possano imparare a farlo.

In questa serie vlog cercheremo di raccontarvi storie di persone normali e alimenti normali che magari non conoscete, ma che possono diventare normali anche per voi.

Seguici:
ESSERE ANIMALI
💻 Sito web | www.essereanimali.org/
📷 Instagram | www.instagram.com/essereanimali/
📘 Facebook | www.facebook.com/essereanimali
🐦 Twitter | twitter.com/home
📤 Telegram | t.me/EssereAnimali

IOSCELGOVEG
💻 Sito web | www.ioscelgoveg.it/
📷 Instagram | www.instagram.com/ioscelgoveg/

ROBERTO CRUCIANI
📷 Instagram | www.instagram.com/robertocruciani_/

In questa puntata:
FABIO MARONGIU – produttore del TOFU OTANI a Monte Compatri (RM)
💻 Sito Web | tofu-bio-otani.com/

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *