Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
SUGGERISCI VIDEO

Finanziamenti europei agli allevamenti intensivi: ecco perché è inaccettabile

LA GRANDE MENZOGNA: continua la nostra miniserie investigativa per mostrarti la verità che si cela dietro gli allevamenti!

Oggi parliamo di finanziamenti pubblici agli allevamenti intensivi: dall’Europa infatti sono sempre stati elargiti diversi fondi a queste strutture, fondi che in Italia vengono elargiti senza controlli reali sul modo in cui gli allevamenti trattano gli animali o sul rispetto delle leggi a tutela dell’ambiente.

Per questo motivo infatti, anche il maxi allevamento di maiali a Brescia – che abbiamo di recente investigato rivelando continui e gravissimi maltrattamenti sugli animali – ha potuto richiedere finanziamenti pubblici che, in questo caso, non sono stati elargiti, ma solo per un errore formale, e non per il modo in cui gli animali erano trattati!

Anche per questo è necessario quanto prima un sistema di controlli più efficace e più puntuale per evitare che i soldi pubblici e dei cittadini vengano usati per finanziare strutture che causano estreme sofferenze agli animali o che mettono a rischio ambiente e salute.

Aiutaci a chiedere più controlli negli allevamenti di tutta Italia, firma la nostra petizione rivolta al Governo: animalequality.it/inchiesta-la7

Continua a seguirci su tutti i nostri canali per non perdere nessuna novità sulle nostre investigazioni.

YouTube ⏰ www.youtube.com/animalequalityitalia
Instagram ➡️ www.instagram.com/animalequalityitalia
Su Facebook ➡️ www.facebook.com/AnimalEqualityitalia
Twitter ➡️ twitter.com/AE_Italia
E unisciti al nostro gruppo Telegram ✅ t.me/AnimalEqualityItalia

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Animal Equality è un’organizzazione non profit per la protezione degli animali allevati a scopo alimentare, fondata nel 2006 e attiva a livello internazionale in 8 paesi.

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer

In relazione alla tematica trattata dal sito, molti contenuti presenti potrebbero contenere immagini forti o scene cruente che potrebbero turbare la sensibilità in soggetti emotivi. Per maggiori informazioni leggi il Disclaimer completo.
In relation to the topic treated by the site, many content present may contain strong images or cruent scenes that could disturb the sensitivity in emotional people. For more information read the complete disclaimer.