Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
SUGGERISCI VIDEO

Dall’Est Europa alle tavole degli Italiani: il trasporto illegale degli agnelli

Firma la petizione su:
www.animalequality.it/destinazione-macello

In collaborazione con Animal Welfare Foundation ed Enpa rilasciamo nuove terribili immagini del crudele trattamento riservato agli agnelli trasportati dall’est Europa e diretti verso i macelli italiani.
Dopo la segnalazione alle forze dell’ordine, i trasportatori hanno ricevuto una multa di 20,000 euro. Gli agnelli stipati in 5 camion erano schiacciati e costretti a camminare tra le proprie feci, malnutriti e senza acqua a disposizione. Molti di loro oltretutto non avevano ancora superato la fase di svezzamento.
Durante le festività, la richiesta di carne d’agnello cresce esponenzialmente e crediamo che lasciare fuori dal proprio piatto questa sofferenza sia importante per un cambiamento concreto.

Sostieni il lavoro di Animal Equality!
www.animalequality.it/senza-paura

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Animal Equality è un’organizzazione non profit per i diritti animali fondata nel 2006 e attiva a livello internazionale in 8 paesi.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Iscriviti al nostro canale per non perderti le prossime inchieste e i prossimi video:
www.youtube.com/user/AnimalEqualityItalia

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Guarda la nostra precedente inchiesta sul trasporto degli agnelli:
campaigns.animalequality.it/destinazione-macello-italia/

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer

In relazione alla tematica trattata dal sito, molti contenuti presenti potrebbero contenere immagini forti o scene cruente che potrebbero turbare la sensibilità in soggetti emotivi. Per maggiori informazioni leggi il Disclaimer completo.
In relation to the topic treated by the site, many content present may contain strong images or cruent scenes that could disturb the sensitivity in emotional people. For more information read the complete disclaimer.