Cerca
Filtra risultati
Standard
Video
Galleria
SUGGERISCI VIDEO

Circo - Insegnare ai cuccioli a stare in piedi

Prima di commentare questo video liberatevi dai pregiudizi. Nel nostro pseudo «civile» paese si verifica la medesima realtà, come nel resto d'Europa anche se qui spesso edulcorata o ancor peggio sapientemente nascosta.

In tutta la Cina, circhi, spettacoli itineranti e zoo costringono gli animali, tra cui orsi, scimmie, tigri, leoni, cani e altri, ad esibirsi per il pubblico. Un investigatore di PETA Asia ha visitato 10 diversi circhi e strutture di «addestramento» degli animali nella città di Suzhou, che da sola comprende più di 300 circhi, e documentato gli abusi sugli animali e la loro sofferenza.

L'investigatore di PETA Asia ha documentato che i cuccioli di orso vengono incatenati a un muro e costretti a rimanere in posizione verticale, a volte anche per ore, al fine di insegnare loro a camminare sulle zampe posteriori. Se non riescono a tenersi su, rischiano il soffocamento appesi a se stessi.

Forzare gli orsi di stare per lunghi periodi di tempo sulle loro zampe posteriori può causare loro problemi fisici per tutta la vita.

Alcuni cuccioli di orso erano legati ad un gancio nel terreno da una corda corta, il che rende impossibile muoversi più di un paio di centimetri in ogni direzione. Gli orsi sono stati anche costretti attraverso la violenza e l'intimidazione, a saltare oltre degli oggetti, a camminare sulle loro mani ed eseguire altri trucchi totalmente a loro innaturali.

Come si vede nel video, i cuccioli piangono e urlano durante l'allenamento. Ma nonostante tutto gli sfruttatori li costringono a continuare.

Se vai al circo con animali, zoo o in ogni altro luogo che sfrutti la disperazione degli Animali, l'unica BESTIA da vedere sei solo TU.

Video: Peta Asia

Altri video suggeriti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer

In relazione alla tematica trattata dal sito, molti contenuti presenti potrebbero contenere immagini forti o scene cruente che potrebbero turbare la sensibilità in soggetti emotivi. Per maggiori informazioni leggi il Disclaimer completo.
In relation to the topic treated by the site, many content present may contain strong images or cruent scenes that could disturb the sensitivity in emotional people. For more information read the complete disclaimer.